Passito della Rocca


Il vino "Passito della Rocca" nasce come esperimento dell’azienda per creare un vino dolce diverso dalla tradizione della zona.
E’ il risultato di una ricerca e sperimentazione ampelografica attenta e puntigliosa.
È vino prodotto in maniera non continuativa perché molto sensibile alle avversità del clima autunnale.


Scheda tecnica

Uve

Sauvignon: 50%

Riesling italico: 30%

Trebbiano di Soave e Garganega: percentuale variabile in rapporto all’appassimento raggiunto dalle uve Sauvignon e Riesling

  

Tecnica di vinificazione

L'uva viene fatta appassire sui graticci per tre mesi.
Il mosto viene fatto fermentare e affinare in carati di rovere Allier per 18/24 mesi.

  

Esame organolettico

Colore: 

Oro antico con sfumature giallo lunare.

Profumo: 

Ben pronunciato, intenso, di notevole finezza, con note di uva passa e buccia di mandarino candita, miele d’acacia, e spezie.

Sapore: 

Morbido, avvolgente, generoso, lungo fondo di albicocca appassita, vaniglia  e mandorla  tostata.

Tenore d'alcool: 13.5º

Acidità: 6.50‰ - 7‰

  

Affinamento

Dopo due anni di affinamento in carati di rovere il vino  completa la maturazione in bottiglia per altri sei mesi.

  
© Azienda Vitivinicola Leonildo Pieropan - Tel: 0456190171 - Fax: 0456190040 - Email: info@pieropan.it